“Assotutela” premia le eccellenze 2018/19 – Senato della Repubblica

Manca davvero poco ormai: il 4 febbraio “Assotutela” premia le eccellenze italiane ponendo particolare attenzione al mondo della sanità della disabilità e del sociale. L’iniziativa “Premio Assotutela 2018/19 per le Eccellenze Italiane” si svolgerà alle ore 16 presso la splendida Sala Isma del Senato della Repubblica. Come ormai tradizione, Continue reading

MISTER TOURISM WORLD III EDIZIONE A ROMA

La Mister Tourism World Organization è stata fondata nel 2016 ed è un marchio globale e una società registrata in Inghilterra e Galles con sede a Londra, nel Regno Unito. Questo è un concorso annuale per l’uomo più “Charmingly Cultured” del mondo. Esso diventerà ambasciatore di amicizia, unità, moda, turismo, biodiversità e cause umanitarie attraverso la collaborazione internazionale e lo scambio culturale.

Mister Tourism World è una competizione in rapida crescita per gli uomini è legata a organizzazioni culturali e turistiche riconosciute a livello mondiale e ad un’industria orientata ai viaggi come il Ministero del Turismo e della Cultura, l’Ente per il Turismo e le Istituzioni Educative. Ciò è stato dimostrato già dalla prima edizione che si è svolta nella città storica di Vigan nelle Filippine nel 2016 e nella terra delle Pagode dorate a Yangon, Myanmar nel 2017.

30 candidati confermati dall’Asia, dal Sud America, dall’Europa e dall’Africa sono tutti eccitati per il periodo del concorso. Vedremo sicuramente un’edizione straordinaria poiché è la prima volta che un concorso internazionale maschile viene ospitato nella città eterna di Roma, che è il luogo perfetto per Mister Tourism World 2019.

La terza edizionepartirà dal 26 gennaio 2019 a concludersi con la finae il 3 febbraio 2019. Per i candidati provenienti da tutto il mondo, sarà una settimana pieno di avventure, grande lavoro, glamour e incredibili eventi in collaborazione con aziende privati e supportati dal enti locali della capitale.

MISTER TOURISM WORLD

27 Gennaio – Cerimonia d’Apertura
Villa Monte Mario
Via Trionfale, 6157
ore 16:00

La cerimonia d’apertura si svolgera’ a Villa Monte Mario, la residenza ufficiale dei concorrenti durante l’intero periodo del concorso. Verranno presentati i 30 concorrenti da tutto il mondo alla stampa italiana ed internazionale da parte del Mister Tourism World Organization con la Presidentessa Precious Ann Medina da Londra, Regno Unito e del partner dell’evento, il Presidente dell’OMPSECO, Sig. Liberato Mirenna. L’evento sarà presentato da Chase Dasalla – Vice Presidente del MTW Organization e Jaiane Morales.

31 Gennaio – Semifinali
Gold Tv Italia
Via Giacomo Peroni, 131
Ore 15:00

I 30 concorrenti si sfideranno in questa fase semifinale e sfileranno nei loro Costumi Nazionali, Costume da Bagno e Abito Elegante. La serata presentata da Nicolas Paccaloni e Jaiane Morales. Alla serata saranno presenti ospiti VIP internazionali ed Italiani e stampa internazionale ed italiana.

2 Febbraio – World Tourism Fashion Festival
Le Mura
Via Montebello, 130
Ore 16:00

Giorno dedicata alla moda per i 30 concorrenti che sfileranno per 5 stilisti Italiani ed Internazionali (Filippines, Republica Dominicana, Indonesia). La serata sara presentata da Miss Summer World 2018 Kacey Coleen Lim da Londra e Xian Gallardo dalle Filippine.

3 Febbraio – 3* Mister Tourism World Gran Finale
Auditorium del Massimo
Via Massimiliano Massimo, 1
Ore 15:00

La serata finale della 3a Edizione di Mister Tourism World si svolgerà all’Auditorium del Massimo in cui il vincitore uscente, Joshua Lennet, dalla Malaysia, incoronerà il nuovo vincitore. Sara Jasmine Restaino ospite della serata e’ l’attore e cantante dal Myanmar, Okkar Min Maung e vincitore del Mister Tourism World nel 2016. Grandi nomi come ospiti della serata provenienti da tutto il mondo e dall’Italia. Presenti stampa internazionale ed italiana. A presentare l’evento sara’ il Nepalese Sangit Shrestha preoveniente dall’Australia e dalla bellissima Jaiane Morales.

ROMA, “ECCELLENZE ITALIANE” DI ASSOTUTELA: RICONOSCIMENTI A MINISTRI E ISTITUZIONI

E’ tutto pronto per l’iniziativa “Premio Assotutela 2018/19 per le Eccellenze Italiane”, che si svolgerà il prossimo 4 febbraio, alle ore 16 presso la splendida Sala Isma del Senato della Repubblica, a Roma. Come ormai tradizione, infatti, torna l’attesa kermesse, fortemente voluta e organizzata dall’associazione del presidente, Michel Emi Maritato. Numerosi tra amministratori, tecnici, intellettuali, magistrati, esponenti del mondo istituzionale, sportivo, sanitario, sociale e culturale, dunque, riceveranno l’ambito riconoscimento di Eccellenza Italiana 2018/19. L’evento sarà condotto da Fabio Camillacci, mentre a moderare saranno Maria D’Amico e Antonella Picariello. Particolare attenzione, quest’anno, l’associazione Assotutela intende dedicarla al mondo istituzionale, agli esponenti, che tramite il loro operato, hanno lavorato per il rilancio, lo sviluppo, la giustizia e la trasparenza nel nostro Paese.
A ricevere il riconoscimento di Eccellenza italiana 2018/2109 saranno – in primis – il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, che sta operando con professionalità e impegno in un ruolo assai delicato; Stefania Pezzopane, già presidente della provincia dell’Aquila dal 2004 al 2010 e membro del Senato della Repubblica Italiana; Rachele Mussolini, consigliere comunale di Roma Capitale sempre in prima linea contro la violenza sulle donne; Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice e consigliere regionale del Lazio sempre vicino alle istanze delle popolazioni del Centro-Italia; e Luciano Ciocchetti, ex vicepresidente della Regione Lazio.

Premio per le Eccellenze Italiane. R.Mussolini (Con Giorgia): «Enorme soddisfazione per riconoscimento da Assotutela»

«Sono davvero onorata di sapere che, il prossimo 4 febbraio, in Senato, Assotutela premierà l’impegno da me profuso nella lotta contro la violenza sulle donne”. Il Premio per le Eccellenze Italiane è, infatti, un riconoscimento prestigioso e pensare che anche io, come altri personaggi, che si sono distinti in ambiti diversi e – con il proprio contributo – hanno portato avanti lo sviluppo e il rilancio della nostra nazione, mi inorgoglisce profondamente. Continue reading

I comici Pablo e Pedro tornano con Io e Tu

Il duo comico Pablo e Pedro al debutto con un nuovo esilarante spettacolo: “Io e tu”

Al Teatro Tirso de Molina dal 23 gennaio al 17 febbraio

Con la travolgente carica di simpatia che li caratterizza da sempre il duo comico Pablo e Pedro torna in scena con un nuovo spettacolo, “Io e tu”, al teatro Tirso de Molina, spazio nel quale si pone in evidenza la salvaguardia della cultura romana. Dal 23 gennaio al 17 febbraio i due attori romani saranno i protagonisti di uno show che cavalca, con un virtuosismo ormai acclarato, un format dai meccanismi puri della commedia dell’arte, con ribaltamenti scenici ed esercizi di stile che ne fanno uno spettacolo più maturo e allo stesso tempo mostruosamente comico. Henri Louise Bergson, un filosofo francese, diceva: “Non c’è comico al di fuori di ciò che è propriamente umano”. Una frase che sintetizza alla perfezione l’ennesima esilarante avventura, nella quale Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo nel loro viaggio creativo si domandano: “Cosa sarebbe l’uomo senza l’ausilio dell’emisfero femminile?”, “Come ci poniamo davanti alle aspettative che la vita ti chiede?” , “Cos’è veramente l’amicizia e soprattutto siamo in grado di chiamarla tale per sempre?” Quesiti ai quali troverete risposta solo prenotando un posto in platea, accompagnati da una profonda e autentica certezza: Non smetterete mai di ridere!

Teatro Tirso De Molina, via Tirso 89

Orario spettacoli: merc. giov. ven. ore 21 – sab ore 21 – domenica ore 17,30

Parcheggi convenzionati: Parioli Parcheggi Via Tirso, 14 (aperto 24h)

Ufficio Promozione Federica Pinto 068411827

www.teatrotirsodemolina.it

Direzione Artistica

Achille Mellini

SICILIA, CARAMANICA(RA): “SU RANDAGISMO REGIONE SICILIA E MUSUMECI DEVONO FARE DI PIU’”

“È giunto il momento che le istituzioni si rendano conto che la prevenzione al randagismo, in Sicilia come in tutto il Sud Italia, non è un problema da delegare ad altri o di cui disinteressarsi. Lo stesso concetto di Stato Civile impone che il fenomeno venga attenzionato e risolto una volta e per sempre. Ma per far questo, secondo noi, Continue reading