Redazione

Author's posts

MARINO, CAMBIAMO: “INTERVENIRE SU VERDE PIAZZA SCIOTTI A SANTA MARIA DELLE MOLE”

“In queste ore ci sono giunte numerose segnalazioni in merito a una situazione di degrado a piazza Sciotti – centralissima piazza situata a Santa Maria delle Mole – dove le aiuole e il verde appaiono in evidente incuria, insieme a piccole oasi di sporcizia.

Continue reading

ROMA/ PRESENTATO “SAN CAMILLO RISPONDE” – 06 58703019, IL SERVIZIO TELEFONICO DI CONSULENZA PER FAVORIRE IL CONTATTO TRA UTENTI E SPECIALISTI DELL’AZIENDA

Presso il Padiglione Busi dell’Azienda Ospedaliera “San Camillo-Forlanini” di Roma, si è svolta mercoledì 27 maggio la conferenza di presentazione del progetto “San Camillo risponde”, ideato dall’Azienda ospedaliera “San Camillo-Forlanini”, anche con il contributo de “Il Tulipano Bianco Aps”.

Continue reading

MARINO, PALOZZI (CAMBIAMO): “VICINANZA A COMMERCIANTI. DA GIUNTA M5S SOSTEGNO INSUFFICIENTE”

“Vogliamo rivolgere la nostra vicinanza e la nostra solidarietà ai commercianti di Marino oggi in protesta davanti alla sede del Comune. Una protesta legittima e sacrosanta per chiedere maggiore aiuti economici alle attività produttive di Marino, messe in ginocchio dalla emergenza Coronavirus e dimenticate dalla giunta del sindaco Colizza, che ha stanziato pochi spiccioli e …

Continue reading

ROMA / SAN CAMILLO RISPONDE”, UN SERVIZIO TELEFONICO PER FACILITARE IL CONTATTO TRA UTENTI E MEDICI SPECIALISTI

Un servizio telefonico di consulenza ideato dall’Azienda ospedaliera “San Camillo-Forlanini”, anche con il contributo de “Il Tulipano Bianco Aps”, per favorire il contatto tra utenti e i loro medici curanti con gli specialisti dell’Ospedale. La conferenza stampa, fissata per mercoledì 27 maggio alle ore 11.30, sarà trasmessa on line.

Continue reading

Edilizia sanitaria, avanti tutta

di Michel Emi Maritato Due progetti di ristrutturazione e ammodernamento tecnologico al Cto e Sant’Eugenio, Asl Rm 2

Continue reading

Covid nel Lazio, notizie in “lock down”

di Michel Emi Maritato Ufficialmente il sistema “ha retto” ma è strage nelle Rsa e i tamponi sono insufficienti

Continue reading